Pubblicato il : 30 Aprile 20203 tempo di lettura minimo

Per una migliore gestione dei loro soldi, i privati e i professionisti domiciliati in Francia hanno il diritto di aprire un conto bancario presso una banca designata dalla Banca de Francia. Questo diritto ad un conto permette anche di beneficiare gratuitamente dei cosiddetti “servizi bancari di base”. Cosa sono questi servizi e come funzionano?

Il diritto ad un conto bancario

Il diritto al conto di cui all’articolo L312-1 del Codice monetario e finanziario conferisce a una persona fisica il diritto di aprire, mantenere e chiudere un conto. In altre parole, ha il pieno controllo della tenuta e della gestione di questo conto. Ciononostante, deve guardarsi da incidenti quali scoperti bancari e assegni scoperti per evitare problemi nella gestione del suo conto. Il titolare del conto ha diritto a un cambio di indirizzo all’anno. L’apertura di un conto gli dà diritto ad ottenere estratti conto bancari o RIB secondo le sue esigenze. Il servizio bancario di base offerto gratuitamente ad ogni cliente della banca comprende l’emissione di un libretto di assegni e anche di una carta di prelievo e di pagamento per l’incasso o il pagamento disoldi.

Movimenti finanziari

Lo scopo di un conto corrente bancario è quello di consentire movimenti finanziari in qualsiasi momento. Per questo motivo l’esecuzione di operazioni in contanti è un servizio bancario di base. Un conto bancario attivo consente l’addebito diretto dei bonifici bancari. L’incasso di bonifici bancari e assegni è interamente possibile per questo tipo di conto. Tutti i depositi e i prelievi in contanti allo sportello della vostra filiale bancaria sono consentiti. Lo stesso vale per i pagamenti tramite addebito diretto SEPA e bonifico SEPA, sia allo sportello della banca che tramite un sistema remoto. Tutti questi servizi bancari di base sono offerti gratuitamente ai clienti e consentono loro di essere molto attivi in banca, in particolare per i necessari movimenti finanziari e la gestione dei lorosoldi.

Mantenere e gestire il proprio conto bancario

Le transazioni in contanti fanno sì che l’importo disponibile sul vostro conto bancario cambi inaspettatamente. Ecco perché poter monitorare il credito sul proprio conto corrente in tempo reale è un servizio bancario di base. La banca può quindi offrire al singolo individuo i mezzi per consultare i soldi del conto a distanza, ad esempio online o su un dispositivo mobile. Vi è anche l’invio mensile da parte della banca di un estratto conto di tutte le transazioni effettuate sul conto bancario direttamente all’indirizzo fisico del cliente. Ciò consente al cliente di conoscere la somma dei  soldi nel suo conto e di prendere le misure necessarie se il conto è in debito, se c’è uno scoperto o un rischio di scoperto.